Teletu per due

Teletu per due

Venerdì 16 Marzo 2012 16:56 PaoloGabriele
Stampa

Maiale doppioSto diventando monotono... ma a conclusione della triste (a posteriori e nel "posteriore") pensata di cambiare operatore telefonico e tornare al vecchio, faccio un po' i conti e magari metto in guardia qualcuno che certe cose non le sapeva (come me, del resto), anche perché non te le raccontano mai tutte in fase di offerta (i famosi zero spese per il cambio).

Ci sono stati errori sia da parte mia che da parte di Teletu: cercherò di essere il più obiettivo possibile (disse il fotografo).

La mia avventura con Teletu è durata ufficialmente dal 5 settembre al 9 novembre 2011, quindi poco più di due mesi.

L'offerta bomba era di 27,90 euro al mese per flat per chiamate illimitate ai telefoni fissi nazionali ed internet ADSL 24 ore su 24 a 7 megabit di banda. Più un contributo di attivazione di 48 euro spalmati in 2 anni (2 euro al mese in più sui 27,90 di canone) da pagare anche in caso di recessione dal contratto prima dei 24 mesi (ma questo lo sapevo, erano stati chiari).

In totale, quindi, circa 60 euro a bimestre.

In realtà, alla fine di tutto, questi due mesi mi son costati 155,58 euro (al netto di interessi di mora e oneri di recupero crediti, dato che con i pagamenti ci sono andato lungo per vari motivi).

La giustificazione dei costi è:

 

- poco più di 60 euro per l'offerta (27,90 + 27,90 + 4,65);

- 48 euro di contributo attivazione (se recedi, lo paghi in una unica soluzione);

- 40 euro di chiusura della linea / contratto (!!! MAREMMA MASCOTTE DI TELETU !!!);

- 7,13 euro di spese di recapito e varie.

Più del doppio di quello che ci si aspetterebbe, un teletu per tu :) (anche se c'è poco da ridere).

Il tutto in tre comode fatture da 21,20 euro,  63,58 euro e 70,80 euro.

Sul tavolo metto che:

- la prima l'ho pagata in ritardo in quanto arrivata pochi giorni dopo che la linea era attiva e non capivo a che si riferisse;

- la seconda l'ho pagata in ritardo perché non mi tornavano i conti (e infatti avevano addebitato 10 euro in più del previsto);

- la terza non l'ho ancora pagata perché... non mi è mai arrivata (e sembra mi abbiano restituito i 10 euro di addebito).

In compenso è arrivata la letterina da GERI, agenzia di recupero crediti a cui si appoggia Teletu, che chiede ben 32,52 euro come oneri di riscossione, che son diventati 15 telefonando all'agenzia per dir loro che non è arrivata la terza fattura. E da quello che ho capito, non c'è modo di non pagarli, perché una volta che la pratica passa a loro, non c'è modo di fare altro.

teletu, chi ci guadagna è lu'

Per non essere solo negativi, diciamo che per rientrare con loro, Infostrada mi ha offerto per 2 anni a 22,50 euro al mese lo stesso servizio che prima pagavo circa 40 euro al mese, per cui sempre sul "lungo"dovrei risparmiare qualcosa in più di quanto ho speso per ora fra tutto... salvo altri colpi di testa.

Alla fine, il mio consiglio è di pensarci bene prima di cambiare operatore, perché le offerte sono praticamente equivalenti in tutti e NESSUNO ti dice che se recedi devi pagare un contributo che si aggira sui 40 euro per chiudere (35 con Infostrada e 40 con Teletu), anzi ti dicono che non si paga nulla.

Uomo avvisato... speriamo non per telefono!

--*--

I conti sono giusti, le voci può darsi non siano precise al 100% ma non avevo voglia di scartabellare fra le voci delle fatture.