da PGB, cose serie... e meno serie.
PGB's - serious stuff... & lesser one.

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Blog (weB LOG) Informatica e computer
Informatica e computer

Spam spam spam spam

E-mail Stampa PDF

Il sito è stato offlain (o... ffline) per un po', a seguito di mail "a bomba" che indicavano il mio indirizzo come indirizzo di risposta. Non ho ancora capito cosa sia successo di preciso, qualcosa ho fatto ma vediamo come va avanti ora che è di nuovo onlain (o... nline).

Nel phrattempo (da febbraio '13) Melone (il portatile) si è fatto altri due giri in forno, e si sale a quota VIII dal novembre 2011. In giro ho visto di classèccion (o class action) perpetrate ad Apple per molto meno... ma questa è un'altra storia.

Aggiungo che ho dovuto disattivare il templéit (o' template, quel'aggeggio che conferisce al sito il suo look. Troppo inglese comunque...) perché sembra che nella versione 1.5 di joomla! questo apra le porte ai malintenzionati...

Forse è l'occasione buona per migrare a qualche versione più attuale del CMS.

Bah.

 

Il buon vecchio filo di ferro...

E-mail Stampa PDF

hacking meccanicoIl mègséif (o magsafe, quell'arnese che tiene attaccato il cavo di alimentazione al portatile con un magnete che si stacca se uno tira "troppo" il filo) è una benedizione, tranne quando la batteria è finita (non scarica, proprio finita) e quindi staccando il cavo si spegne il computer.

In attesa che arrivi quella di ricambio (rigorosamente non originale!), per evitare di dover riavviare ogni tre minuti (eh sì, si stacca facilmente... solo che quando hai la batteria non ci fai caso), ecco un hacking meccanico per sopravvivere (filo di ferro 1 - magnete 0)!

Da far strabuzzare gli occhi ai puristi del Mèc (o Mac).

 

 

Errore aiTiunz (iTunes)

E-mail Stampa PDF

Un errore simpatico che non vorresti, perché non riesci a trasferire una foto dal telefono al computer, ma che allo stesso tempo ti tira su il morale...

Per riprovare scegliere "RITENTA", che non c'è. Vabbeh, c'è "Riprova" almeno questo si capisce...

Per ignorare scegliere "CONTINUA", che non c'è! Sarebbe stato bello vedere anche "per ignorare tutti scegliere CONTINUA TUTTI", eh eh eh :)

Almeno "ANNULLA" l'hanno azzeccato.

Uno su quattro ci sarà... (cantava Morandi).

--*--

Clicca sull'immagine per aprirla ingrandita in un'altra finestra.

 

Word... sparito tutto. E riapparso.

E-mail Stampa PDF

Eccoci qua, di nuovo a parlare male di Word. Del resto ci devo lavorare, e quindi tute le volte che fa qualcosa di strano... ne va di mezzo la mia tranqullità.

schermata "normale" di word

Mentre scrivevo una relazione, ad un certo punto... paf! Quello che avevo scritto diventa tutto bianco.

pagina sbiancata di Word

Panico. Scrollo (nel senso che faccio scorrere in alto la pagina) e torna tutto!

word: ritorno alla normalità

Chissà come mai.

Il fatto è che ormai alla Maicrosoft hanno talmente tanti report degli errori che mi fa word (quando inizia si pianta a ripetizione) che pur non conoscendomi di prersona mi avranno mandato a quel paese 100 volte...

 

Quel gran genio dell'amico di BillGhéits

E-mail Stampa PDF

Et voilà! Invertendo l'ordine dei fattori... la fattoria non cambia.

Finestrella che avverte la fine dello spazio su disco.

clicca le immagini per ingrandirle
in una nuova finestra

Finestrellache avverte della fine dello spazio

Invertendo l'ordine degli errori... il risultato non cambia. Questo risultato qual è? Che, sul più bello (cioé nell'ultimo salvataggio prima di spedire il lavoro... neache a farlo apposta, eh?), non si può più salvare un file con word, il quale accampa proprio una bella scusa: spazio su disco insufficiente! con la bellezza di due dischi da 90 giga (liberi al 90%), due dischi esterni da 250 giga (liberi al 50%) e una chiavetta usb da 4 giga (libera al 100%).

E si lamenta pure che ci sono troppi file aperti (che poi, una volta chiusi non hanno risolto il problema)!

E, ciliegina sulla torta, ad un certo punto è apparso anche l'avviso che il salvataggio automatico non riusciva a scrivere il file sul disco per il solito motivo, ma purtroppo - preso dal panico e la rabbia - non ce l'ho fatta a fotografarlo.

Lo sapete come è andata a finire? L'unico modo per salvare è stato scegliere il formato .docx (era un .doc), confermare l'avviso che il léiàut (o layout) sarebbe saltato (!) e... vedere di nascosto l'effetto che fa.

Sembra che per ora non sia saltato nulla...

Uèr du iù uont tu go tudéi2 (recitava una pubblicità dell'azienda, clicca qui per vederla su youtube)? Se hai due minuti di tempo ti spiego dove dovresti andare tu, amica maicrosoft.

Proprio originale! Grazie Offis. Bèc offis1.

--*--

1. Il bèc orifìs (o back orifice) è un virus (anzi un cavallo di troja) che si autoinstalla e permette di prendere il controllo di un pc a distanza, e che di solito fa un sacco di danni (non tanto lui quanto chi va a rovistare sul computer). Vista la sua similarità con l'office (in questo caso, cioè il rischio di perdere il proprio lavoro), mi è sembrato carino e molto appropriato giocare sui due nomi (anche perché bèc in italiano suona come becco).

ciù (o 2). Where do you want to go today ? = dove vuoi andare oggi? Era la pubblicità della Microsoft ai tempi di Windows 95... dove si vedeva che potevi raggiungere tutto il mondo con un click. Tipo il deserto del Sahara, la Mongolia, il Polo sud, parecchi paesi italiani ancora oggi non raggiunti dalla DSL...

 

iMovie HD 6.0.4

E-mail Stampa PDF

Icona di iMovie 06A vedere un po' in giro, iMovie 08 (che poi sarebbe la versione 7) è stato peggiore rispetto alla versione HD 6, carica di problemi dovuti alla sua anzianità, ma con un sacco di effetti, gratuiti e a pagamento, aggiungibili a parte. A me è 'toccato' iMovie 08 e devo dire che in quanto a facilità di uso non c'è nulla da obiettare. Purtroppo gli effetti a disposizione si sono presto rivelati pochi e il fatto di poter lavorare solo su filmati importati e conservati per forza nella sua libreria fa finire presto lo spazio su disco.

Un bel giorno scopro che ci sono molti plàghin (o plugin, i famosi effetti aggiuntivi appena menzionati) gratuiti e mi dico: "perché non provarli?". Salvo scoprire subito dopo che sono stati potati, tagliati fuori. O meglio, non ci funzionano. Eh sì, la casa della mela ha interrotto la retrocompatibilità di questo software, scontentando gli utenti abituati ad usufruire delle aggiunte.

Per ovviare alla falla (credo) hanno comunque deciso di 'regalare' la versione 6 a chi già possedesse la 7, come nel mio caso, rendendola scaricabile proprio dal sito della Èppol (o Apple).  Già... fino a qualche giorno fa: infatti oggi nella sezione 'download' sono rimasti solo gli aggiornamenti, i quali notoriamente non installano il programma da zero.

Come mai? Perché adesso è stato rilasciato iMovie 09 (la versione 8 del programma) che supporta di nuovo gli effetti aggiuntivi. Solo che è a pagamento (ma dai!?).

Siccome mi sono sentito leso nel diritto di usufruire della versione 6, l'ho cercata come un matto. Ho rovistato forum, siti, ftp... ma nulla. Sembra svanita, che si potesse trovare solo nel sito dei produttori. Finché quando ci speravo sempre meno... spunta il seguente indirizzo1

http:/en.kioskea.net/download/files/iMovieHD6.dmg (sono 154 mègabàit).

Chi si trovasse nelle mie condizioni, può trovarla qua. Finché c'è, scaricatela (mi sa che non resterà ancora per molto)...

A proposito, sarà possibile che solo un sito ne tenga una copia a disposizione?

AGGIORNAMENTO: Il pacchetto all'indirizzo riportato sopra a me ha dato qualche problema (errore -4960). Ringrazio Fragrua del forum di Maccanici che mi ha permesso di scaricarne una versione che funziona (che trovate all'indirizzo http://www.imaccanici.org/apps/iMovieHD6.dmg, mentre la discussione è all'indirizzo http://www.imaccanici.org/forum/viewtopic.php?p=20088#20088). Anche questo non so quanto durerà, quindi chi si trova nelle mie condizioni si affretti!

--*--

1. dal forum di Macworld, all'indirizzo http://www.macworld.com/article/138476/2009/01/goodbye_imovie6.html grazie ad un certo BTC2. Lo ringrazio dal profondo.

 

 

W le micro SD card

E-mail Stampa PDF

scheda di memoria micro sdOra, dico io... sarà possibile che per copiare 1,6 gigabàit di dati dal computer ad una scheda micro SD via porta USB ci vogliano 7 ore?

No.

Ma così è stato. Alla fantastica velocità di trasferimento di 0,063 megabàit al secondo (per fare un confronto: l'USB 1.1 va a 12 megabait/secondo, cioè 190 volte più veloce, mentre l'USB 2.0 a 480 e cioè 7.619 volte più veloce).

Ma cosa ci mettono nelle (trans)flash card? I semafori? Le deviazioni? Roba da matti.

--*--

Oh, a dirla tutta... ho una carta di memoria economica, per scelta mia. E uno stupidofono (uno smèrdfon) con Windows 6.0 (im)Mobile. Però alla decenza c'è un limite. Cavolo.

AGGIORNAMENTO 1 (23.02.2009): Mi era caduta una A, su 'porta USB'. Non sia mai che volessi usare termini inglesi anche quando non ce ne è bisogno!  

AGGIORNAMENTO 2 (29.05.2009): in realtà la lentezza era dovuta al collegamento USB del cellulare. Provando con un nuovo lettore/scrittore di schede ci ha messo pochissimo.

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 3