da PGB, cose serie... e meno serie.
PGB's - serious stuff... & lesser one.

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Blog (weB LOG) Varie (il pentolone)
Varie (il pentolone)

steso da un lattante

E-mail Stampa PDF

il piccolo ercole della disneyMezz'ora fa per una combinazione difficile da spiegare il pupo, che ha 12 mesi e 3 giorni, si è arrabbiato perché stavo cercando di fare ordine fra i giochi e voleva proprio uno di quelli che stavo maneggiando. D'impulso ha protestato buttandosi indietro con la testa, con una certa furia. E cosa ha colpito? Il mio gionocchio in un punto che nemmeno Ken il Guerriero conosce, e mi ha fatto un male cane (credevo già che fosse partito qualche menisco).

Situazione comica: io steso tenendomi con una mano la testa e con l'atra il ginocchio (che dolore) e lui, steso piangeva per la testata che ha tirato sul duro (e non gli è venuto nemmeno un bernoccolo).

Arriva la moglie, preoccupata per le grida e il pianto e vedendoci in quel modo si mette a ridere (credo che non si potesse fare altro).

Io per sfogarmi dicevo "tenetemi lontano il pupo, che lo mangio" ed altre simpatiche amœnità1 quando la pupa, che ha due anni e nove mesi, ha iniziato a dirmi "ma è piccolo! non lo capisce"...

Roba da matti. Per fortuna il pupo sta meglio, e anche io, ma che doloreeeeeeeeeeeeeee!

Ma soprattutto che ridere...

--*--

1. tipo "tenetemelo a un metro, misurate un metro!".

 

Pollici e televisori

E-mail Stampa PDF

Ecco un'altra guida inutile (che abbia qualche possibilità di vincere un premio IGNobel, in futuro?) per sottilizzare sulla diagonale dei televisori (monitor, e compagnia).

descrizione televisore 4/3Una volta, quando c'erano soprattutto televisori a tubo catodico (quelli ingombranti, sì...) per definirne le dimensioni si parlava dei pollici0,25 : ossia della lunghezza della diagonale dello schermo. Era un parametro che bastava, perché c'era una sorta di standard nel rapporto fra il lato lungo e il lato corto dello schermo, e cioè 4:3 (dicesi quattro terzi0,5): supponendo che lo schermo sia un rettangolo, il lato lungo era 4/3 (ossia 1,33 periodico) volte quello corto. Infatti è detto anche formato 1,33:1 (uno virgola trentatre a 1). La ragione è da ricercarsi nel formato più diffuso di trasmissione dei canali televisivi (appunto 4:3) e quindi nella ottimizzazione per la visione dei suddetti1.

Oggi le cose sono cambiate ed è molto più complesso, poiché ci sono monitor di molti tipi (da quello del cellulare a quello del megaschermo) ma non tutti hanno lo stesso rapporto fra lato lungo e lato corto. Quindi se li misuro in pollici, ho comunque una idea di quanto sia grande l'apparecchio, ma ho una informazione incompleta.

Questo problema emerge soprattutto quando vuoi comprare un televisore (non so se ha più senso chiamarli così, dato il vasto numero di funzioni che offrono e il fatto che sono piatti) e il venditore ti descrive ii vari modelli in pollici, senza fare troppo caso se il loro formato è diverso. Infatti ancora oggi, sotto una certa dimesione sono molto diffusi i 4/3, mentre crescendo si passa al 16/9 (o formato a schermo largo, uàidscriin o widescreen, o 1,78:1).

Il punto di questo scritto è proprio di capire cosa cambia a parità di "pollici" della diagonale, passando da un formato all'altro. Prima, quando c'erano solo i 4/3, col teorema di Pitagora si potevano ricavare le dimensioni dello schermo (chiamo a il lato lungo, b il lato corto e D la diagonale):

Leggi tutto...
 

L'espresso mente (& cervello)

E-mail Stampa PDF

pubblicità su "l'espresso"Oggi mi capita fra le mani "l'espresso", ancora impacchettato, con una bella pubblicità che dice: "L'espresso mente"...

Direi che non è un grande elogio al giornale, aggravato dal fatto che si tratta di un'offerta PENSATA apposta.

Non so chi si occupi del marketing (argh, l'ho detto...) in redazione e so che i giornali non sempre dicono la verità, ma direi che stavolta la paga non se la è guadagnata!

--*--

p.s.: il rettangolo verde l'ho aggiunto io per evidenziare il messaggio subliminale (che poi ttanto sub non è).

p.p.s.: per vedere meglio l'immagine cliccaci sopra, e magicamente si aprirà in una nuova finestra (e son 274 chilobàit).

 

Mi chiamo Giulia e vivo a Pisa...

E-mail Stampa PDF

Da un po' di tempo in radio imperversa questa pubblicità, dove una bambina di nome Giulia a scanso della crisi elenca una serie di valori semplici da preferire alle cose complicate o lussuose il cui epilogo è una tagliatellata in famiglia bevendo la "hòca hòla" (holla hannuccia horta horta, ovvio). Pubblicità anche simpatica, sebbene improbabile che sia una bambina a dire queste cose... fatto sta che a forza di sentirla viene a noia e qualcuno ha pensato bene di rifarla in chiave livornese: almeno fino a che non verranno cancellati, qua sotto trovate i filmati della pubblicità originale e di quella rifatta.

 

 


 
 

 

 

Cellular protector!? Ma per piacere!

E-mail Stampa PDF

Cellular protector - tavanata galatticaQuesto simpatico depliant (cliccalo per vederlo ingrandito in un altra pagina) l'ho trovato nella tasca interna della mia ultima giacca. E' incredibile! Quanto avranno pagato di più per questa stoffa di rivestimento, visto che è accompagnata da questo inutile brevetto? E di rimando, quanto ha pagato in più chi mi ha comprato la giacca?

Come al solito tutto si appoggia sull'ignoranza diffusa e la mancanza di criticità, specie dei fenomeni che stanno agli acquisti (i famosi mènager, quelli bravi però! eh...) che si fanno prendere per i fondelli e magari sono convinti anche di aver fatto una mossa intelligente...

Del resto abitiamo nel paese dei maghi, cosa ci si può aspettare? (Pessimismo cosmico. Si sente che è cambiato il tempo...).

Fino al primo paragrafo ci si può stare: una tasca studiata per contenere il cellulare... chissà cosa avrà di diverso da una tasca comune: magari ha una forma particolare, chi lo sa?

Ma nel secondo arriva "l'apoteosi della schifezza" (direbbe Diego Abatantuono di qualche anno fa): uno speciale tessuto sofisticato (ci può stare) che scherma le onde elettromagnetiche emesse dal cellulare (già la vedo più difficile, a meno che sia un tessuto in filo di metallo1) e ne diminuisce significativamente i possibili effetti nocivi (se schermasse le onde, diminuirebbe tutti gli effetti, compresi quelli probabilmente nocivi. Effettivamente sì...), senza peraltro interferire con la ricezione del telefono (e qua non torna: o scherma le onde, e quindi diminuisce la ricezione e la trasmissione del segnale del cellulare, o non scherma un bel niente, non interferendo peraltro con la ricezione del telefono).

In parole povere: o scherma le onde e il cellulare non trasmette/riceve, o il cellulare trasmette/riceve e il tessuto non scherma un bel niente (e il brevetto è una presa per i fondelli e serve solo a scucire i soldi a chi ci cade). A voi la scelta2.

SVEGLIAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!

...però magari scherma dal malocchio o dalle fatture, specie quelle fiscali di chi ti vende il portentoso tessuto3.

--*--

1. di spessore opportuno, anzi tre spessori, visto che i nostri cellulari possono funzionare su tre bande di frequenza diverse: i famosi tribènd (o triband). E che rivesta tutto il cellulare (così non funziona più).

2. Se anche schermasse parzialmente, il cellulare funzionerebbe emettendo alla massima potenza in quanto rileva meno campo e quindi sarebbe di sicuro più nocivo e la batteria si scaricherebbe prima.

3. Sì, bravo... tante critiche e poi l'hai comprato. Come lo spieghi allora? La giacca era bella e il gingillo l'ho visto dopo. Non so se avendolo trovato subito l'avrei preso (o meglio fatto prendere).

 

Auguri di Buona Pasqua 2009

E-mail Stampa PDF

Ovviamente in ritardo... ma non troppo (mancano ben 20 minuti a Pasquetta, o come disse un mio amico "well 20 minutes to..."), auguro a tutti una Pasqua serena etc. etc. (le mille frasi fatte che uno cerca di mettere insieme per poi scoprire che era meglio essere diretti e concisi con un bell'augurio secco).

Come dice un altro mio amico: "dopo 2.000 anni per quanto ti sforzi è difficile fare un augurio originale".

In questi giorni mi ronzavano per la testa un po' di frasi ed aforismi... ma adesso mi sono passati di mente. Se mi tornano li pubblico.

Auguri.

PGB

 

Commenti disabilitati

E-mail Stampa PDF

Purtroppo mi arrivano di continuo commenti di spam che non so arginare (sebbene abbia abilitato alcuni strumenti di sicurezza, che non funzionano tnto bene, direi...). Quindi per adesso sono costretto a disabilitare i commenti. fino che riesco a capire come bloccare lo spam. Alla prossima!

PGB

 


Pagina 3 di 5