da PGB, cose serie... e meno serie.
PGB's - serious stuff... & lesser one.

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Home Blog (weB LOG) Luoghi, viaggi, curiosità... L'Austria e le scimmiette dispettose
L'Austria e le scimmiette dispettose

L'Austria e le scimmiette dispettose

E-mail Stampa PDF

Scimmia dispettosaSe capitate in Austria e andate in un ufficio informazioni turistiche, noterete che fra le varie alternative proposte c'è la mappa della nazione con tutte le attrattive per famiglie e bambini.

Vicino a Villach ci sono - fra le altre cose - le rovine storiche di Landskron (clicca per aprire il sito), un paesino-fortezza che si erge su un cucuzzolo (mi ricorda qualcosa...) e ai suoi piedi un parco (Affenberg, città delle scimmie - clicca per aprire il sito) dove ci sono un centinaio di macachi che si può visitare sotto scorta delle guide, ove le scimmie sono in "libertà" e a conttato coi turisti. Il tutto nella stupenda cornice del lago di Ossiach (Ossiacher-See).

Allora... che si fa? Prendiamo i biglietti e, con la pupa sul passeggino - che a dire il vero usiamo più come portabagagli che altro, andiamo a vedere le scimmiette...

Mentre la guida fa gli spettacolini con i primati, rigorosamente in austriaco, e tiene pressoché tutti incollati con lo sguardo alle scimmiette, cosa succede? Una di loro sgattaiola sotto il passeggino e cerca di arraffare quello che riesce a trovare, in due passate...

Cosa si è cuccata? Il biberon della pupa, pieno d'acqua, che con uno scatto felino si è portata in cima ad un albero. A niente sono servite le "velate" richieste delle guide di restituire il maltolto (e poi non so quanto avremmo potuto riutilizzarlo).

In compenso, al bar, la guida si è ricordata di noi e ci hanno offerto un bicchiere d'acqua (!).

Roba da scimmie!

(e stavolta sul serio!)