da PGB, cose serie... e meno serie.
PGB's - serious stuff... & lesser one.

 
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La FAILosofia (o FILEosofia)

E-mail Stampa PDF

File, o archivioTrasferendo un po' di contenuti via FàilTransferPròtocol (FTP) al server dove risiede "fisicamente" questo sito, mi è caduto l'occhio (poi l'ho raccolto, non preoccupatevi...) sulla lista (o lòg) dei trasferimenti, dove viene riportata ogni operazione eseguita dal programma. In questa lista ci sono anche i tempi di trasferimento dei fàil (detti anche file o archivio, cartella).

0.133 s, 0.006 s, 0.333 s, ...

Tempi inconcepibili per il nostro cervello, e soprattutto tempi per fare cosa? "Beh, semplice - diranno alcuni signori "sotuttoio - per copiare il fàil dal compiuter (o computer) al server!"

Bravi! E grazie! Questo lo sapevo anch'io. Ma cosa è un fàil?

"Una sequenza ordinata di uni e di zeri" (diranno i soliti). Ri-bravi e ri-grazie! Sapevo anche questo (cavolo, so un bel po' di cose, eh?! Ridente non sarà che alla fine "sotuttoanch'io"?).

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 06 Agosto 2008 13:13 ) Leggi tutto...
 

AREA 51

E-mail Stampa PDF

linea 51 - area 51Ho sentito parlare dell'Area di Ricerca per la prima volta quando sono sbarcato a Trieste (intorno al 2003). In quell'occasione questo nome suscitava in me strane associazioni, tipo la Fortezza delle scienze del Grande Mazinga o il Centro Ricerche Spaziali di Goldrake.

Leggi tutto...
 

Chilobàit, o "per quei 24 in più" (c'è gigabàit e gigabàit)

E-mail Stampa PDF

SecchioQuando scegliete un computer (o un disco rigido), non fatevi incantare troppo dai numeri (e soprattutto dal venditore...). Sennò va a finire che credete di aver comprato un secchio da 200 litri e poi quando lo riempite vi accorgete che sono 186,3. E come se non bastasse, quando andate a controllare le specifiche tecniche del secchio, salta fuori che effettivamente è da 186 litri, ma siccome lo "presentano" in circalitri, sembrano 200.

Leggi tutto...
 

I partiti (e i patiti) dell'informatica

E-mail Stampa PDF

Logo AppleLogo microsoft

Logo Linux

Tutte le mattine mi arriva la newsletter di Hardware Upgrade (clicca qui per aprire il sito), un portale relativo ad elettronica ed informatica, e leggo articoli e notizie che ritengo interessanti. Alla fine di ogni articolo ci sono sempre i commenti sui contenuti da parte degli utenti del sito. Otre allo scambio di pareri, spesso costruttivo, capita di imbattersi in quella che è definita fléim uor (flame war) dove di solito qualche individuo pubblica dei commenti volutamente (più o meno) provocatori nei quali prende una posizione netta e, per così dire, aspetta le reazioni degli altri lettori innescando una serie di botte e risposte a volte buffe, a volte pungenti e sottili, spesso inutili e fuori luogo.

Leggi tutto...
 

Hacker e cracker (ècher e crècher)

E-mail Stampa PDF

Hacker all'opera (fonte immagine http://beaglenews.wordpress.com/tag/pc)

Credevo che ècher (hacker) fosse un termine legato soltanto all'informatica e all'elettronica, invece scopro che ha un'evoluzione di oltre un secolo ed è multidisciplinare, anche se il settore che richiama al volo è l'informatica.

Credevo anche che avesse una velatura malevola nel suo significato (qualcuno che si intromette nei sistemi informatici e crea confusione sta comunque dalla parte dell'illegalità). Il dizionario Ragazzini 2004 riporta infatti (strano, ma "ècher 'un c'era scritto"):

Hacker = hacker; pirata informatico.

To hack (3° significato) = inserirsi abusivamente in un computer altrui; fare della pirateria informatica.

Hacking = pirateria informatica.

Invece, da quello che ho capito (da wikipedia), l'hacker è una persona di fine ingegno e spirito goliardico che pianifica le sue creazioni molto attentamente, non crea pericoli, non è dannoso, lascia tutto come ha trovato; probabilmente hack è inteso come colpo di accetta, zappata...

Sapevo che l'hacker ha una propria etica, ma non credevo esistesse una sorta di decalogo (o undecalogo... non nel senso di un decalogo ma di undecalogo, undici punti).

Leggi tutto...
 

Sprechi elettronici e informatici

E-mail Stampa PDF
Computer ENIAC, il primo calcolatore
 

(clicca l'immagine per saperne di più sull'ENIAC - in inglese però...)

Ho un portatile ACER ASPIRE 1691 WLMI da più di tre anni, al quale sono molto legato poiché mi ha accompagnato in molte occasioni importanti (esami, tesi, simulazioni, lavoro,...) e momenti di divertimento (videogiochi, siti web, fotografie, instant messaging,...). Quando l'ho preso era all'avanguardia pur non essendo il modello di punta, e anzi, ho dovuto aspettare più di un mese che arrivasse al negozio dove l'ho acquistato. E' uno dei primi esemplari che implementano l'architettura PCI Xpress, con complesso Centrino (Pentium IV mobile M730 a 1.6 GHz, controller Intel e scheda wireless 802.11 b/g), 512 Mbytes di memoria ram DDR (Democratica Dedesca Repubblica, o Repubblica Democratica Tedesca) di cui poco dopo è uscito lo stesso modello con DDR2 (come sopra, ma dopo la caduta del Muro di Berlino...) - da mangiarsi le mani, perché oggi vorrei espanderlo ma la DDR costa una sassata, al contrario della DDR2 che quasi te la tirano dietro - scheda video ATI Mobility Radeon X600 con ben 64 Mbytes di memoria grafica dedicata (!), disco rigido da 80 Gbytes, masterizzatore di DVD a doppio strato (mai registrato un solo DVD a doppio strato) e multiformato, modem, porte usb, firewire, infrarossi, ethernet da 1 Gbit, lettore di memorie flash in 4 formati, slot PCMCIA, uscite ed ingressi audio e un bel display da 15,4 pollici con risoluzione 1.280 x 800 punti con finitura lucida.

(certo che detto così, fa ancora colpo...)

Leggi tutto...
 

Debito Pubblico e Petrolio

E-mail Stampa PDF

Stemma Repubblica ItalianaDebito pubblico italiano a 1.661 miliardi di euro ( 1.661 M€ o 1,661 G€ o meglio 1.661.000.000 euro, che sennò non rende). Lo ha divulgato la Banca d'Italia (fonte: la stampa).

La popolazione italiana è di 59.619.290 di persone (fonte wikipedia su base istat al 31.12.2007).

Quindi abbiamo tutti un bel debito di 27.860,11 euro a testa (so che è una ipotesi semplificata, ma per il gusto di ipotizzare va bene)...

Leggi tutto...
 


Pagina 25 di 26